foto salumi
Sei in Home » Prodotti • Carne Salada di capra

Carne Salada di capra

Il prodotto si presenta in pezzi di carne da 0,4-1,5 kg, di colore scuro; al taglio è rosso con bordo esterno violaceo, di consistenza elevata e odore appena pronunciato ma caratteristico.

 


Materie Prime

  • Cosce o schiena di capra o pecora
  • sale
  • pepe
  • aglio
  • timo
  • ginepro

Storia

La carne salada di capra è un prodotto molto antico, uno dei pochi che, assieme alle lucaniche, si poteva conservare durante la stagione estiva. Tradizionalmente faceva la sua comparsa durante le pause che accompagnavano tutti i lavori di campagna. Anche se non esiste una testimonianza scritta è risaputo che, soprattutto in Val di Fiemme si consumi da tempi lontani.

Lavorazione

Si utilizzano i muscoli delle cosce o della schiena di capra o di pecora e si prepara una miscela di sale, pepe, aglio, achillea, timo, ginepro, e altri aromi a seconda della personale ricetta dettata dal gusto e dalla tradizione famigliare. I pezzi di carne, posti in un apposito tino in legno di larice, vengono cosparsi del preparato sopra indicato. Dopo alcuni giorni si crea una salamoia, alla quale viene aggiunto del vino bianco per reintegrarla e insaporirla. Dopo questa fase, il prodotto viene appeso in cantina per la stagionatura finale in locali interrati con pavimentazione se possibile su terra pressata, umidità da 60-80% e temperatura da 10-13 °C.

A tavola

La carne salada di capra si può consumare cruda e accompagnata da una leggera salsa di olio extravergine d'oliva. Il piatto tradizionale la vuole accompagnata dai fasòi en bronzòn, meglio se accompagnati con pane nero. Ma in molte zone si preferisce gustarla con uníaltra specialità del Trentino, la torta di patate.
CONSORZIO PRODUTTORI TRENTINI DI SALUMI
Via Brennero, 182 - 38121 TRENTO - Tel. 0461/803980 - Fax 0461/803841
C.Fiscale P.IVA N. iscr. Reg. impr. TN 01854520226 - info@trentinosalumi.it
Realizzazione sito: Editel in collaborazione con Orikata